Walter Benjamin - Citazioni

Da Famous Quotes, aforismi e citazioni in libertà.

Walter Benjamin (1892 - 1940), filosofo e scrittore tedesco.

  • Ogni gesto è un evento, si potrebbe quasi dire: un dramma in sé.
  • C'è un quadro di Klee che s'intitola Angelus Novus. Vi si trova un angelo che sembra in atto di allontanarsi da qualcosa su cui fissa lo sguardo. Ha gli occhi spalancati, la bocca aperta, le ali distese. L'angelo della storia deve avere questo aspetto. Ha il viso rivolto al passato. Dove ci appare una catena di eventi, egli vede una sola catastrofe, che accumula senza tregua rovine su rovine e le rovescia ai suoi piedi. Egli vorrebbe ben trattenersi, destare i morti e ricomporre l'infranto. Ma una tempesta spira dal paradiso, che si è impigliata nelle sue ali, ed è così forte che egli non può più chiuderle. Questa tempesta lo spinge irresistibilmente nel futuro, a cui volge le spalle, mentre il cumulo delle rovine sale davanti a lui al cielo. Ciò che chiamiamo progresso, è questa tempesta.
  • La moda non è altro che l'eterno ritorno del nuovo.
  • L'arte della critica in poche parole: elaborare slogan senza tradire le idee.
  • La tecnologia non è la conoscenza profonda della natura ma la relazione fra la natura e l'uomo.
  • Lo scambio di idee e opinioni costruito nella fabbrica della vita concreta è di per sè consiglio.
  • Le opinioni sono affari privati. Quelle pubbliche hanno interesse solo a giudicare.
  • L'uccisione di un criminale può essere morale... ma non la sua legittimazione.
  • L'unico modo per conoscere una persona è amarla senza alcuna speranza.
  • L'idea che la felicità potesse aver parte nella bellezza sarebbe troppo di una cosa buona.
  • Essere felici vuol dire essere capaci di diventare autoconsapevoli senza paura.
  • Chi osserva l'etichetta ma obietta al mentire è come uno che si veste alla moda ma che non indossa la canottiera.
  • Uno dei compiti principali dell'arte è sempre stato quello di creare esigenze che al momento non è in grado di soddisfare. (da L'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica)