Walt Whitman - Citazioni

Da Famous Quotes, aforismi e citazioni in libertà.

Questo articolo necessita di essere wikificato, ovvero formattato secondo gli standard di Famous Quotes (vedi gli articoli da wikificare).

Contribuisci anche tu a rendere questo articolo pienamente fruibile seguendo le linee guida e poi rimuovi questo avviso.

(1819 - 1892), poeta statunitense.

  • Può il vostro libro reggere il confronto con l'aperta campagna e il bordo del mare?
  • Senti, m'informò l'anima,/Scriviamo per il corpo (siamo infatti una cosa), versi tali,/Che, dopo morte, dovessi invisibil tornare,/O, più tardi, più tardi, in altre sfere,/A un gruppo di compagni i miei canti riprendere,/ (In accordo con suono, alberi, venti della terra, tumulto/ delle onde),/Possa con soddisfatto sorriso continuare,/ A sempre riconoscere miei questi versi - come, qui ed ora,/per la prima volta,/Firmando per anima e corpo, il nome mio v'appongo,/Walt Whitman
  • Lettore, in te palpita la vita, tu fremi d'orgoglio e amore: sei come me, lettore/E perciò ti dedico i miei canti.
  • Io canto l'individuo, la singola persona,/Al tempo stesso canto la Democrazia, la massa./L'organismo, da capo a piedi, canto/La semplice fisionomia, il cervello da soli non sono degni/della Musa:la Forma integrale ne è ben più degna,/ E la Femmina canto parimenti che il Maschio./Canto la vita immensa in passione, pulsazioni e forza,/lieto, per le più libere azioni che sotto leggi divine si at/tuano,/Canto l'Uomo Moderno.
  • Straniero, se camminando ti imbatti in me e hai voglia/di parlarmi, perché non dovresti farlo?/E perché io non dovrei parlare con te?
  • E' solo uno schizzo,dopo tutto, pochi tocchi rudimentali qui e là, che non esauriscono il tema ma si limitano a mostrare quel che potrebbe diventare. Talora mi viene da pensare che le stesse Foglie non siano che la stessa cosa: un passaggio verso qualcosa, piuttosto che un oggetto concluso in se stesso.
  • Niente è mai veramente perduto, o può essere perduto,/Nessuna nascita, forma, identità - nessun oggetto del mondo./Nessuna vita, nessuna forza, nessuna cosa visibile;/L'apparenza non deve ostacolare, né l'ambito mutato/confonderti il cervello.
  • Quando i lillà fioriranno, l'ultima volta, nel prato davanti/alla casa/ E il grande astro nel cielo d'occidente calava presto la/sera/Io ero in lutto, e sempre lo sarò, ogni volta che torni/primavera./Primavera che sempre ritorni, sempre mi porterai/questa triade,/i lillà perennemente in fiore, l'astro che tramonta ad/occidente/ Ed il pensiero di colui che amo.
  • Addio mia fantasia - (avevo quacosa da dire,/ Ma non é ancora il momento - il meglio che chiunque/debba dire/E' quando è tempo e luogo- e quanto al significato/ mi tengo il mio fino alla fine).
  • Non scomporti / sii a tuo agio con me / sono Walt Whitman / liberale e forte come la Natura / e finché il sole non ti eviterà, non sarò io ad evitarti / finché le acque non si rifiuteranno di brillare per te, né le foglie di frusciare per te / le mie parole non si rifiuteranno di brillare e stormire per te ... (frammento da A una semplice prostituta, To A Common Prostitute - da Foglie d'erba)
  • I sound my barbaric yawp over the roofs of the world.
    • Emetto il mio grido barbarico sopra i tetti del mondo. (da Canto di me stesso - Foglie d'erba)
  • Gli anni a venire non conosceranno mai l'inferno ribollente e l'oscuro ambiente infernale, gli innumerevoli drammi minori e i retroscena della guerra di secessione ed è meglio che sia così. La guerra vera non comparirà mai nei libri.
  • Eravamo insieme, tutto il resto del tempo l'ho scordato.
  • Tra i rumori della folla ce ne stiamo noi due, felici di essere insieme, parlando poco, forse nemmeno una parola.
  • Lascia che l'anima rimanga fiera e composta di fronte ad un milione di universi.
  • Quando esamino la fama conquistata dagli eroi e le vittorie dei grandi generali, non invidio i generali.
  • Non ho alcun dubbio che ho meritato i miei nemici, ma non sono sicuro di aver meritato i miei amici.
  • Mi contraddico? Certo che mi contraddico! Sono grande, contengo moltitudini...