Virginia Woolf - Citazioni

Da Famous Quotes, aforismi e citazioni in libertà.

Virginia Woolf
Ingrandisci
Virginia Woolf

Virginia Woolf (1882 - 1941), scrittrice britannica.

  • Perché le donne sono tanto più interessanti per gli uomini che gli uomini per le donne?
  • L'umorismo è la prima qualità che va perduta in una lingua straniera.
  • Una donna deve avere soldi e una stanza suoi propri se vuole scrivere romanzi.
  • È proprio vero che la poesia è deliziosa, infatti la prosa migliore è piena di poesia.
  • La noia è il regno legittimo del filantropo.
  • I grandi gruppi di persone non sono mai responsabili di quello che fanno.
  • Nell'ozio, nei sogni, la verità sommersa viene qualche volta a galla. (da Una camera propria)
  • Non si può pensare bene, né amare bene, né dormire bene se non si è pranzato bene.
  • Perché una volta che il male di leggere si è impadronito dell'organismo, lo indebolisce tanto da farne facile preda dell'altro flagello, che si annida nel calamaio e che suppura nella penna.
  • Più si invecchia, più si ama l'indecenza.
  • La bellezza del mondo ha due tagli, uno di gioia, l'altro d'angoscia, e taglia in due il cuore. (da Una stanza tutta per sé)
  • Ognuno ha il proprio passato chiuso dentro di sé come le pagine di un libro imparato a memoria e di cui gli amici possono solo leggere il titolo.
  • Carissimo. Sono certa che sto impazzendo di nuovo. Sono certa che non possiamo affrontare un altro di quei terribili momenti. Comincio a sentire voci e non riesco a concentrarmi. Quindi faccio quella che mi sembra la cosa migliore da fare. Tu mi hai dato la più grande felicità possibile. Sei stato in ogni senso tutto quello che un uomo poteva essere. So che ti sto rovinando la vita. So che senza di me potresti lavorare e lo farai, lo so... Vedi non riesco neanche a scrivere degnamente queste righe... Voglio dirti che devo a te tutta la felicità della mia vita. Sei stato infinitamente paziente con me. E incredibilmente buono. Tutto mi ha abbandonata tranne la certezza della tua bontà. Non posso continuare a rovinare la tua vita. Non credo che due persone avrebbero potuto essere più felici di quanto lo siamo stati noi. (Lettera di addio al marito)