The natural horse - Citazioni

Da Famous Quotes, aforismi e citazioni in libertà.

Mustangs americani, la fonte di ispirazione ed i modelli di Jaime Jackson. Fotografia di Jaime Jackson
Ingrandisci
Mustangs americani, la fonte di ispirazione ed i modelli di Jaime Jackson. Fotografia di Jaime Jackson

The natural horse: foundations for natural horsemanship, saggio di Jaime Jackson, illustrato da Larry Lindhal, I ed. 1992, II ed. 1997 Star Ridge Publishing (titolo originale: The natural horse: lessons from the wild for domestic horse care)

Copyright: Jaime Jackson 1992; Jaime Jackson 1997

Indice

Commento al contenuto

"The natural horse" è il primo libro scritto da Jaime Jackson dopo alcuni anni di intenso lavoro di studio dei Mustang, ed in particolare dei loro zoccoli, iniziato negli anni '80. A quel tempo, Jackson era un maniscalco, e ferrava i cavalli dei suoi clienti. In base alle osservazioni riassunte in questo libro, e degli studi di Hiltrud Strasser, che ne rafforzavano il significato, Jackson si convinse dell'opportunità di abbandonare la ferratura e di sperimentare una tecnica di pareggio, il "wild-horse trim", tale da permettere allo zoccolo dei cavalli domestici di assumere, con il tempo, alcuni dei caratteri del "modello ideale" costituito dallo zoccolo del Mustang in libertà. Questo libro è il punto d'inizio del Barefoot movement.

Incipit

Like many people unfamiliar with the history of America's wild, free-roaming horses, I had alwais thought that the wild horse was a "mustang", that is, a unique breed of horse. In reality, wild horses are feral horses, the offspings of domestic horses that have been turned loose, or escaped, into the wild. By wild, I mean the animals are not owned privately, and they basically fend from themselves without any care or supervision. Moreover, they live in some of America's most remote and sparsely populated high desert country.

What has particularly interested me about these horses bis that, after thousands of years of domestication, the have adoapted so successfully to life in the wild. If these horses are really as healthy and as sound as they appear, then there is probably a lot we can learn from them, such as the way their hooves are shaped and the manner in which they shape them.

Come molte persone poco familiari con la storia dei cavalli selvaggi americani, avevo sempre pensato che un cavallo selvaggio fosse un "mustang", ossia una razza particolare. In realtà i cavalli selvaggi sono cavalli inselvatichiti, discendenti da cavalli domestici liberati o scappati nell'amibiente naturale. Per "selvaggio" intendo cavalli che non sono di proprietà di nessuno, e che se la cavano da soli senza alcuna cura nè alcuna supervisione. Inoltre, essi vivono in alcune delle aree più remote e scarsamente popolate dell'altopiano desertico.

Quello che mi interessava in modo particolare riguardo questi cavalli era il fatto che, dopo migliaia di anni di domesticazione, si fossero adattati con tale successo alla vita selvatica. Se questi cavalli sono realmente sani e vigorosi [sound: intraducibile. Opposto di lame, zoppo] come sembrano, allora possiamo probabilmente imparare molto da loro, ad esempio sulla forma dei loro zoccoli e sui meccanismi che li modellano

Indice

  • Learning from the natural horse
  • Introduction
  1. The wild horse and ist history
  2. Social organization of the natural horse
  3. Movement of the natural horse
  4. The natural horse and its hooves
  5. General care of the horse
  6. Hoof care the natural way
  7. A natural way to ride
  • Epilogue
  • Appendixes
  • Notes
  • Bibliography
  • Imparare dal cavallo selvaggio
  • Introduzione
  1. Il cavallo selvaggio e lasua storia
  2. Organizzazione sociale del cavallo selvaggio
  3. Movimento del cavallo selvaggio
  4. Il cavallo elvaggio e i suoi zoccoli
  5. Gestione generale del cavallo
  6. Cura naturale dello zoccolo
  7. Equitazione naturale
  • Epilogo
  • Appendici
  • Note
  • Bibliografia

Citazioni

  • Every system of horsemanship practiced in the horse world today should come into scrutiny.
  • The natural hoof, like natural locomotion, is what nature has intended for the hooves of the modern horse. The natural shaped hoof found among wild horses in the outback is nothing less than a structural masterpiece; it has no rivals among domesticated horses anywhere.
  • Variation is clearly nature's way.
  • The wild horse - healthy, prolific, and fully capable of surviving on its own - provides us with the perfect window throungh which inquire, observe and learn about nature's grand plan for the quintessential natural horse.
  • Forsake the use of violence on defence of reason. Remember, horses are unique with minds of their own and need to be related to as such if we are ever to have enjoyable and productive relationship with them.
  • Don't loose temper with the horse - this ultimately defeat your best intentions.
  • Not all horse care practices are bad; some have evolved for very sound reasons. But for those practices where the intent is bad or the results are harmful or ineffective, it is time to go back to nature and think things over.
  • Be patient.
  • The waste majority of lameness in the domestic horse world cannot be understood properly or completely without considering the effects of abuse. Although many might argue to the contrary,most lameness among horses is really more an issue of ignorance, violence, and complicity than is of veterinary medicine; veterinar scools, clinics, and slaughterhouses are simply the processing stations that have to deal with it. What is not an issue here are injuries that stem from unfortunate accidents, where the horse enthusiasts made an honest miscalculation or innocently followed the bad advice of someome they trusted. What is of concern is abuse that results from neglect and bad intent.
  • Unfortunately, equine lameness has also become a booming business in the horse world.
  • The domestic horse world needs to usher in a new order of horsemanship, based upon the paradigm of the natural horse and rider.
  • Ogni aspetto della gestione del cavallo e dell'equitazione praticata al giorno d'oggi dovrebbe essere riconsiderato.
  • Lo zoccolo naturale, come il movimento naturale, è quello che la natura ha voluto per gli zoccoli del cavallo attuale. Lo zoccolo con una forma naturale trovato nei cavalli inselvatichiti non è nulla di meno di un capolavoro strutturale; non ha alcun rivale fra gli zoccoli dei cavalli domestici.
  • E' chiaro che la variabilità è il modo di procedere della natura.
  • Il cavallo inselvatichito - sano, prolifico e pienamente capace di sopravvivere con i propri mezzi - ci fornisce la finestra perfetta attraverso la quale ricercare, osservare e imparare il grandioso piano della natura per il cavallo nella sua essenza.
  • Rinunciate alla violenza per imporvi. Ricordate, i cavalli hanno il loro proprio modo di pensare, e hanno bisogno che ne teniamo conto se vogliamo costruire una relazione piacevole e produttiva con loro.
  • Non perdete la pazienza con il cavallo - questo alla fine guasterà le vostre migliori intenzioni.
  • Non tutte le pratiche di cura del cavallo sono sbagliate; alcune si sono affermate per ottimi motivi. Ma per quelle pratiche il cui intento è inaccettabile, o i cui risultati sono pericolosi o inefficaci, è tempo di ritornare alla natura e di ripensarci.
  • Siate pazienti.
  • La vasta maggioranza delle zoppie del cavallo domestico non possono essere comprese adeguatamente o completamente senza tener conto degli effetti del maltrattamento. Nonostante che molti posssano sostenere il contrario, gran parte delle zoppie sono un problema di ignoranza, violenza, e complicità più che un problema di medicina veterinaria; le scuole veterinarie, lo cliniche e i macelli sono semplicemente le strutture che devono occuparsene. Non si tratta delle lesioni che originano da incidenti sfortunati, avvenuti quanto i cavalieri entusiasti hanno sbagliato in buona fede o hanno seguito ingenuamente i cattivi consigli di qualcuno in cui credevano. Ci riferiamo al maltrattamento che nasce da un'incuria colpevole o da cattive intenzioni.
  • Sfortunatamente, la zoppia equina è anche diventata un grosso affare nel modo dei cavalli.
  • Il mondo del cavallo domestico deve evolversi verso un nuovo stile, basato sul principio della naturalità della gestione del cavallo e della tecnica equestre.