Samuel Taylor Coleridge - Citazioni

Da Famous Quotes, aforismi e citazioni in libertà.

Samuel Taylor Coleridge
Ingrandisci
Samuel Taylor Coleridge

Samuel Taylor Coleridge (1772 - 1834), poeta, critico e filosofo britannico.

  • Che grazia inimitabile hanno i bambini prima di imparare a danzare!
  • Ci sono tre classi in cui so che tutte le donne oltre i settanta sono sempre state divise: 1. Quella cara vecchietta; 2. Quella vecchia; 3. Quella vecchia strega.
  • I critici sono di solito persone che avrebbero voluto essere poeti, storici, biografi, ecc., hanno messo alla prova il loro talento, e non hanno avuto successo.
  • I difetti dei grandi autori non sono in genere che la loro grandezza portata all'eccesso. (da Miscellanies)
  • I plagiari sospettano sempre che qualcuno li derubi del loro pensiero.
  • Il miglior medico è quello che con più abilità sa infondere la speranza.
  • Il nano vede più lontano del gigante, quando ha le spalle del gigante su cui montare. (da The friend)
  • Il principio dell'architettura gotica è quello dell'infinito reso immaginabile.
  • La fantasia non è altro, infatti, che un aspetto della memoria svincolato dall'ordine del tempo e dello spazio.
  • La più generale definizione della bellezza […] Molteplicità nell'Unità. (da On the Principles of Genial Criticism)
  • La sincerità non consiste nel dire, ma nell'intenzione di comunicare la verità.
  • L'Arte, intendendo il termine per indicare collettivamente pittura, scultura, architettura e musica, è la mediatrice e riconciliatrice di natura e uomo. È dunque il potere di umanizzare la natura, di infondere i pensieri e le passioni dell'uomo in tutto ciò che è l'oggetto della sua contemplazione. (da Sulla poesia o l'arte)
  • L'esperienza ci informa che la prima difesa degli spiriti deboli è recriminare. (da Biographia literaria)
  • Nessun uomo è mai stato un grande poeta, senza essere stato allo stesso tempo un grande filosofo.
  • Niente può piacere con continuità, che non contenga in se stesso la ragione perché esso deve essere così, e non altrimenti.
  • Prega bene chi ama bene tutti: / sia l'uomo che l'uccello e le altre bestie. / Prega meglio chi meglio ama ogni cosa, / la piccola e la grande. (da La ballata del vecchio marinaio)
  • Solo i saggi possiedono delle idee, la maggior parte dell'umanità ne è posseduta.
  • Un uomo che non possiede che massime è come un ciclope il cui unico occhio è posto dietro al capo.

Collegamenti esterni