John Steinbeck - Citazioni

Da Famous Quotes, aforismi e citazioni in libertà.

Premio Nobel
Per la letteratura (1962)

John Ernst Steinbeck (1902 - 1968), scrittore statunitense, premio Nobel per la letteratura.

  • La disciplina di scrivere parole punisce sia la stupidità sia la disonestà.
  • Dai un dito a un critico e questo scriverà una commedia.
  • A meno che un critico abbia il coraggio di lodarti senza riserve, io dico, ignora il bastardo.
  • Può darsi che il denaro rovini il carattere; ma certamente la sua mancanza non lo migliora.
  • La professione di scrivere libri fa apparire le corse dei cavalli un'attività solida, stabile.
  • E la perla si adagiò nella dolce acqua verde e precipitò verso il fondo. I rami ondeggianti delle alghe la chiamarono, le fecero cenno, e sulla superficie le luci apparvero verdi e delicate. Si posò sulla sabbia tra pianticelle simili a felci. Sopra, il velo dell'acqua era come uno specchio verde. E la perla giacque in fondo al mare. Un granchio che zampettava sul fondo sollevò una nuvoletta di sabbia, ed ecco, era sparita. La musica della perla si consumò in un sussurro e svanì. (da La perla)
  • Talvolta abbiamo sbagliato, imbroccato il sentiero errato, abbiamo fatto una pausa per leccarci le ferite, ma non siamo mai scivolati all'indietro.