Immanuel Kant - Citazioni

Da Famous Quotes, aforismi e citazioni in libertà.

Immanuel Kant (1724 - 1804), filosofo tedesco

Immanuel Kant
Ingrandisci
Immanuel Kant
  • La moralità non è propriamente la dottrina del come renderci felici, ma di come dovremo diventare degni di possedere la felicità.
  • Agisci in modo da considerare l'umanità, sia nella tua persona, sia nella persona di ogni altro, sempre anche come scopo, e mai come semplice mezzo
  • Tutto ciò che è stato scritto dagli uomini sulle donne deve essere ritenuto sospetto dal momento che essi sono ad un tempo giudici e parti in causa
  • L'uomo deve mostrare bontà di cuore verso gli animali, perché chi usa essere crudele verso di essi è altrettanto insensibile verso gli uomini
  • Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta le bestie.
  • Dio ha inserito un'arte segreta nelle forze di natura in modo da consentire a quest'ultima di modellarsi passando dal caos a un perfetto sistema del mondo.
  • Concedi alla ragione il privilegio di essere l'ultima pietra di paragone della verità.
  • Sapere aude! Abbi il coraggio di servirti della tua intelligenza.
  • Due cose riempiono l'animo con sempre nuovo e crescente stupore e venerazione, quanto più spesso e accuratamente la riflessione se ne occupa: il cielo stellato sopra di me, e la legge morale dentro di me.
  • L'uomo non può essere partecipe della felicità o dell'infelicità altrui fin tanto che non si sente egli stesso soddisfatto.
  • Le intuizioni e i concetti costituiscono gli elementi della nostra conoscenza, così non possono esserci concetti senza intuizioni e intuizioni senza concetti
  • Non cercare il favore della moltitudine: raramente esso si ottiene con mezzi leciti e onesti. Cerca piuttosto l'approvazione dei pochi; ma non contare le voci, soppesale
  • Non c'è virtù così grande che possa essere al sicuro dalla tentazione
  • Pazienta per un poco: le calunnie non vivono a lungo. La verità è figlia del tempo: tra non molto essa apparirà per vendicare i tuoi torti.
  • Datemi della materia, e con essa io creerò un mondo!
  • Il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me. (Sulla sua tomba)
  • L'unica e grande utilità degli esempi è che essi affinano il giudizio.
  • Un prodotto organizzato dalla natura è un prodotto dove tutto è reciprocamente fine e mezzo; in esso, nulla d'inutile, privo di scopo, o dovuto a un cieco meccanismo naturale. (da Critica del giudizio)
  • Il bello è il simbolo del bene morale. (da Critica del giudizio)

Voci correlate